CAPITOLO 1

TUTTO QUELLO CHE (FORSE) NON SAI SULLE BUSINESS INFORMATIONS

CAPITOLO 1: Cos’è e come richiedere un report informativo?

“Definiamo REPORT o REPORT INFORMATIVO un documento che racchiude un insieme di notizie riguardanti un’azienda o una persona fisica”

Un report può essere composto da molte informazioni, può contenere dati che provengono da fonti ufficiali o da fonti confidenziali (definite con il termine “ufficiose”, dato che generalmente derivano da ricerche di natura investigativa).

Un report può essere utilizzato per prendere decisioni in fondamentalmente tre circostanze:

  • Quando un cliente storico ha una continuità nel pagare con i tempi che gli hai concesso, o hai fiducia in lui in virtù della lunga collaborazione che vi lega… Ma sei davvero a conoscenza se oggi questo cliente può ancora ricevere queste condizioni? Merita un fido commerciale più alto? Devo stare attento e dargli meno fido?
  •  Stai per acquisire un nuovo cliente: potrebbe fare crescere il tuo fatturato, consolidare gli affari in una zona particolare, farti smaltire un prodotto che non riuscivi a vendere ad altri, potrebbe portare buone referenze… insomma potrebbe essere un buon acquisto nel tuo portafoglio clienti… Ma puoi fidarti ? E quanto in particolare?
  • Un cliente sta tardando a pagare, oppure ha proprio fatto scadere i termini di pagamento, è sparito dalla circolazione oppure non riesce ad onorare il suo debito… Devi capire cosa puoi ottenere da un’azione di recupero crediti prima di investire tempo, denaro ed aspettative con un’azione legale in tutela del tuo diritto.

 A dire il vero, questo terzo punto non è una regola che vale per tutti gli imprenditori, (perché non tutti hanno gli stessi strumenti che invece hai nei servizi Eurocredit). Quindi diciamo che se tu li hai, sei in possesso di un vantaggio notevole nei confronti del mercato, clienti, competitors, fornitori…

Alcune cose fondamentali che devi sapere sui report:
SONO UNA FOTOGRAFIA DELLA SITUAZIONE DEL TUO CLIENTE, aggiornata al momento in cui ottieni l’informazione… ma che rimane utile il tempo necessario per avere l’idea di come stanno le cose. Tutte le informazioni commerciali che servono a valutare l’affidabilità di un cliente hanno un limite
gigantesco, quello di essere un’istantanea… uno scatto con la Polaroid.

MAI UN’INFORMAZIONE COMMERCIALE POTRA’ ESSERE ATTENDIBILE PER PERIODI SUPERIORI AI 15 GIORNI!
Uno dei motivi per cui devi fare attenzione a questa informazione che ti sto dando è legato ai tempi di registrazione di pregiudizievoli e protesti, che solitamente sono entro 30 giorni dalla data di Levata (per i Protesti) o Pubblicazione (per le Pregiudizievoli).

Cosa si può fare per non rendere vano il tuo sforzo di richiedere un’informazione commerciale e metterla a frutto veramente? Richiedi sempre un sistema di monitoraggio.