Pescia – Imprenditore fa causa in banca per usura ed anatocismo

Un imprenditore di Pescia, fa causa alla banca per anatocismo, usura e spese per una cifra pari a 60.000,00 euro, sottratti illegalmente dalla banca dal 2001 al 2015.

<<Voglio andare fino in fondo a questa storia e recuperare, quello che credo mi sia stato sottratto illegalmente>> Queste sono le parole dell’imprenditore danneggiato dalla banca a cui è stato sottratto del denaro illegalmente.

Qui il link dell’articolo: http://iltirreno.gelocal.it/montecatini/cronaca/2016/01/30/news/interessi-sugli-interessi-e-usura-imprenditore-fa-causa-alla-caript-1.12868952

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *