Tribunale di Bari: ordinanza del 19/10/2015 – Mutuo in usura pattizia. Sospesa procedura esecutiva

Ordinanza Tribunale di Bari del 19/10/15: computato tasso di mora e penale estinzione anticipata.
Con ordinanza del Tribunale di Bari del 19/10/15 si ribadisce la necessità di computare, ai fini della verifica della usurarietà del tasso, anche la commissione per estinzione anticipata. La commissione per estinzione anticipata, come chiarito anche dal Tribunale di Pescara deve essere computata ai fini del calcolo del TAEG in quanto contribuisce a concorrere ai costi legati alla erogazione del finanziamento. Tra l’altro ricordiamo che tale commissione deve essere pari allo zero percento per i mutui casa dal 2007 in poi. Occorre pertanto cumulare gli interessi di mora con la commissione per estinzione anticipata soprattutto quanto nel contratto si prevede una commissione anche nella ipotesi di risoluzione per inadempimento del mutuatario. Il mutuo è stato ritenuto viziato da usura contrattuale ed è stata sospesa la procedura esecutiva.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *